Facebook Linkedin
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Verifiche interne GMP

 In Compliance aziendale, Materiali a contatto

Le verifiche GMP o good manufacturing program sono largamente presenti nel settore del food packaging o materiali a contatto con gli alimenti e si basano sulla metodologia HACCP applicata al settore alimentare.

Il concetto di sicurezza alimentare infatti prevede anche per i produttori imballaggi e di materiali destinati al contatto con gli alimenti, di effettuare e documentare una propria analisi dei rischi igienico sanitari legati al processo.

Anche se a livello regolatorio applicabile alla produzione di imballaggi e di materiali destinati al contatto con gli alimenti, non faccia preciso riferimento al metodo HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points), a livello internazionale l’approccio metodologico maggiormente riconosciuto dagli operatori del settore è questo. L’applicazione del metodo HACCP nel settore del food contact materials è sempre maggiormente conosciuto come applicazione delle buone prassi igieniche o GMP. nei casi di organizzazioni più complesse si utilizza infine il termine più consono HARA che rappresenta un processo di analisi dei pericoli potenziali e gestione dei rischi derivanti.

Inoltre va sottolineato come l’adozione delle GMP nel settore degli imballaggi e di materiali destinati al contatto con gli alimenti, ponga solide basi per percorsi di certificazione più complessi come ad esempio BRCGS Packaging, IFS PAC secure, FSSC 22000, ecc.

Verificare la corretta applicazione delle GMP rappresenta uno degli strumenti migliori che l’azienda può adottare per verificare che il proprio processo sia condotto nel rispetto xi quanto stabilito nel suo piano HARA e soprattutto nel rispetto delle normative cogenti.

Un’ispezione GMP può essere eseguita anche con lo scopo di valutare se il personale conosce e opera secondo le procedure aziendali oppure per verificare l’adeguatezza strutturale e degli ambienti di produzione, movimentazione e stoccaggio degli imballi a contatto alimentare.

L’esecuzione efficiente di una verifica GMP deve avere caratteristiche specifiche:

  • Finalizzazione verso un preciso obiettivo;
  • Essere basati su criteri chiari (spesso checklist dedicate);
  • Essere effettuate da personale competente nelle tecniche di audit ed ispezione;
  • Essere effettuate da personale formato sui criteri e sui metodi di applicazione;
  • Rispettare il principio dell’assenza di conflitti di interesse;
  • Fornire una chiara sintesi con chiare evidenze;
  • Devono essere imparziali.

Un caso particolare di ispezione è il Mystery Client, un consolidato metodo di valutazione delle performance aziendali utilizzando come riferimento la norma UNI TS 11312 “Linea Guida per audit in incognito” oltre che i requisiti previsti dalle normative cogenti. Questa specifica modalità viene erogata nell’ambito di diverse categorie di prodotto o servizio ed è particolarmente efficace nell’ambito del rispetto delle procedure interne.

Il metodo MV Consulting

MV Consulting Srl esegue ispezioni igienico sanitarie su mandato specifico di aziende e gruppi di distribuzione, nel suo staff interno annovera due figure tecniche in possesso di qualifica di Lead Auditor BRCGS a livello global, qualifiche di auditor IFS, iscrizione all’albo AIBO-FCE oltre al fatto che tutti i consulenti interni sono qualificati come quditor per il mercato nazionale ed internazionale. MV Consulting Srl è partner di primari enti di certificazione mondiale e fornitore di gruppi della GDO e aziende alimentari e del food packaging con catene di fornitura sia europee che extra UE.

Il nostro metodo prevede un’analisi preliminare da effettuarsi con il Committente:

  1. Definizione del programma delle verifiche GMP dove si definisce il campo di applicazione, i requisiti, i processi da ispezionare, il numero di verifiche, le tempistiche e l’estensione territoriale.
  2. Analisi delle figure tecniche: il Committente viene informato delle figure tecniche che svolgeranno il mandato così da avere la garanzia sulle competenze tecnica dei valutatori MV Consulting.
  3. Condivisione della checklist di verifica con la parte direzionale e non con quella operativa al fine di poter effettuare il mandato nelle normali condizioni di lavoro.
  4. Verifica Food Contact Materials e conformità legislativa ovvero un’analisi documentale relativa ai materiali utilizzati nelle proprie produzioni e/o ai prodotti/servizi acquistati e/o ai prodotti commercializzati, la dichiarazioni di conformità e la documentazione tecnica a supporto.
  5. Presentazione della documentazione di verifica dove il committente riceverà per ogni ispezione eseguita un rapporto completo della valutazione generale del singolo processo e della situazione oltre ad un elenco degli eventuali rilievi emersi comprensivi di foto se richiesto dal committente.
  6. Tutela dei dati sensibili e del segreto industriale: Questo documento viene condiviso fra le parti al fine di garantire che nessuna informazione sensibile, documentale e/o audiovisiva, sarà acquisita durante l’audit interno, salvo autorizzazione.

I nostri principi

MV Consulting Srl fonda la propria attività di audit ed i propri riconoscimenti dal mercato, sui seguenti principi: 

  • Adeguata Professionalità: I consulenti che svolgono il processo di audit sono specificamente ed altamente qualificati, addestrati e operanti nel settore dove sono chiamati a svolgere l’audit.
  • Indipendenza: I consulenti che svolgono il processo di audit garantiscono il principio di indipendenza dalle parti interessate ovvero non hanno ruoli e/o svolgono attività dirette sui processi sottoposti ad audit. Questo assicura l’imparzialità nel giudizio finale, ottenuto attraverso l’obiettività di pensiero e giudizio.
  • Imparzialità: L’essere indipendente assicura all’auditor incaricato di condividere le osservazioni ed i rapporti di audit in modo imparziale e riflettendo fedelmente la situazione sottoposta ad audit. Anche questa caratteristica è fondamentale al fine di poter operare scelte in totale obiettività da parte del committente.
  • Integrità: Il comportamento etico ed il rispetto del mandato nonché del fornitore sono alla base del nostro successo. MV Consulting Srl sottoscrive uno specifico accordo per il rispetto dei dati, delle informazioni e delle tecnologie, prima di avviare l’attività.
  • Approccio basato sull’evidenza: I consulenti MV Consulting Srl forniscono sempre un risultato professionale e oggettivo basato su evidenze dimostrabili ed evidenti. Il giudizio finale si baserà quindi su campioni delle informazioni disponibili e verificabili. Il personale opera in conformità alla norma ISO 19011.
  • Aggiornamento costante: I consulenti MV Consulting Srl seguono un programma interno di calibrazione trimestrale oltre che aggiornamenti tecnici presso enti di certificazione internazionale al fine di mantenere constante l’eccellente livello di professionalità e competenza.